Cortometraggi

Il rifiuto dei Rifiuti – prodotto dal Comune di Siena per la campagna Siena Colorata, sensibilizzazione per una città più pulita (1994).

Realizzato da Visionaria con la regia di Maurizio Gioco e Tiziano Zatachetto (in arte Zatac)

L’età Visionaria – cortometraggio prodotto da Visionaria (1997). E’ un percorso di incontri che si snoda sul filo dell’ironia, toccando varie corde emotive e in cui il “sognante” s’imbatte via via in situazioni e personaggi surreali, metaforici, comici che conclude il film ma non la storia. Chi è chi si sveglia davvero?

Da un’idea di Duccio Barlucchi, per la regia dello stesso Barlucchi e Mauro Tozzi. Il film ha vinto il Premio al Festival di Spoleto nel 1998.

Corti à la Carte – prodotti da Visionaria

Il regista canadese Jean-Philippe Pearson ha collaborato con Visionaria alla realizzazione di sei cortometraggi tra il 2003 al 2008, dapprima a Siena e poi a Piombino. La formula si chiama “Corto à la carte” ed è una sfida che il cineasta, con un uno o due tecnici ed alcuni attori, lancia al pubblico: riuscire a scrivere e realizzare un cortometraggio in 48 ore.
Il pubblico dovrà fornire il titolo, le caratteristiche dei personaggi principali ed un oggetto che dovrà comparire durante il film. Naturalmente, il film dovrà essere corredato di musiche, dialoghi e titoli.