Il segreto di Monrupino
Monrupino's secret

La serie, realizzata nel 1988, si compone in realtą di una trilogia: il vento, il tempo, l'enigma, di cui queste foto sono un estratto. Monrupino č una chiesa fortificata che domina le alture sopra Trieste e da cui l'occhio spazia nelle giornate limpide fino all'Istria e alla laguna veneta. Da quelle parti trovarono rifugio anche i bogomili, un popolo centroeuropeo circondato di misteri che ha lasciato dietro di sč tracce enigmatiche, come il grande anfiteatro costruito in fondo ad una dolina. E molte tracce hanno lasciato i numerosi popoli che di lą sono passati, incessantemente. Di questa conoscenza, e soprattutto della magia che accompagna le immagini, devo tutto ai racconti del triestino Alessandro Mlach, anch'egli fotografo, che mi onora della sua amicizia.
The series, taken in 1988, is actually composed in a trilogy: the wind, the time and the enigma, of which this photos are an abstract. Monrupino is a fortified church dominating the heights above Trieste, from this place one's sight, in clear days, can spread throughout Istria the Venetian lagoon. Those lands used to be the refuge for bogomuls, a central European population surrounded by mysteries, leaving behind enigmatic evidences, like the huge amphitheater built at the bottom of a dolina. Other population passing incessantly through those lands have left many traces. I owe all this knowledge and above all the magic accompanying the images to the tales of Alessandro Mlach, who is also a photographer, and who always honors me of his friendship.